Non a uno a uno, ma a due a due

A due a due
(Paul Éluard)
Non andremo più alla meta a uno a uno
ma a due a due. Conoscendoci
a due a due noi ci conosceremo
tutti, noi ci ameremo tutti e i nostri figli
rideranno della leggenda nera dove
piange un solitario.


Scrivi commento

Commenti: 0